Lettera dell’Arcivescovo e sussidi della Diocesi per la Settimana santa

L’Arcivescovo Mario Delpini celebrerà i riti della Settimana Santa senza concorso di popolo. Saranno però presenti due rappresentanti del settore della carità e del volontariato giovedì 9 aprile alle ore 17.30 durante la s. Messa “Nella cena del Signore”; del personale medico sanitario venerdì 10 aprile, alle ore 15.00, “Passione del Signore”; della ‘Chiesa dalle genti’ sabato 11 aprire alle ore 21.00, ‘Veglia pasquale nella notte santa’; e delle Forze dell’ordine, domenica 12 aprile, ore 11.00 nella Santa Messa di Pasqua.
I riti saranno celebrati nel Duomo di Milano e trasmessi in diretta da Telenova (canale 14), ChiesaTV (canale 195) e Radio Marconi. Saranno anche fruibili in streaming sul sito diocesano www.chiesadimilano.it e sul canale youtube chiesadimilano.

 

L’Arcivescovo ci invia inoltre una «lettera di speranza» per questa Pasqua 2020 (La potenza della sua resurrezione) rivolta a tutti i credenti della Diocesi:

 

Il Servizio diocesano per la pastorale liturgica ha preparato una serie di sussidi per accompagnare i giorni di questa “Settimana autentica”. Non hanno la pretesa di sostituire la liturgia ufficiale; piuttosto, scaturiscono da essa (riprendendone parole, gesti, simboli), la alimentano (dando risonanza a qualche momento particolare) e a essa rimandano (non appena sarà di nuovo possibile celebrare comunitariamente).

 

TESTI PER LA CELEBRAZIONE DOMESTICA

> Testo completo
> Introduzione

 

DOMENICA DELLE PALME (5 aprile)

> Per famiglie con bambini e ragazzi
> Per adulti e famiglie con adolescenti e giovani

 

GIOVEDÌ SANTO (9 aprile)

> Per famiglie con bambini e ragazzi
> Per adulti e famiglie con adolescenti e giovani

 

VENERDÌ SANTO (10 aprile)

> Per famiglie con bambini e ragazzi
> Per adulti e famiglie con adolescenti e giovani

 

SABATO SANTO (11 aprile)

> Per famiglie con bambini e ragazzi
> Per adulti e famiglie con adolescenti e giovani

 

DOMENICA DI RESURREZIONE (12 aprile)

> Celebrazione per tutti

 

Esame di coscienza

> Sussidio per la celebrazione di riconciliazione